Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Lingua e Cultura

L’interesse per l’italiano nel mondo è in continuo aumento, tanto da essere la quarta lingua straniera più studiata in assoluto. Perché, quindi, studiare l’italiano?

 

L’italiano è una lingua di cultura

Conoscerlo significa avere accesso a un patrimonio artistico e letterario di fondamentale importanza per la storia d’Europa, a testi umanistici e scientifici di valore, alla produzione teatrale, musicale, operistica, cinematografica e televisiva italiana, alle creazioni della contemporaneità.

 

L’italiano è una lingua di studio

Sono molti gli studenti che ogni anno decidono di frequentare le nostre Scuole, le nostre Università, le nostre Accademie, le nostre Biblioteche. Un numero sempre più alto di giovani studenti e brillanti ricercatori da tutto il mondo sceglie le nostre strutture d’eccellenza e crea legami tra l’Italia e il proprio Paese d’origine.

 

L’italiano è una lingua di lavoro

Imprenditori, uomini d’affari, investitori, professionisti e lavoratori di ogni campo entrano in contatto con l’Italia dell’industria, dell’artigianato e dei servizi.