Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

DILEGGIARE L’APOCALISSE: A LEZIONE DAL PROF. BAD TRIP CONFERENZA ONLINE CON IL DR. FABRIZIO FONI (UNIVERSITÀ DI MALTA). NELL’AMBITO DELLA XX EDIZIONE DELLA “SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO”.

Data:

22/10/2020


DILEGGIARE L’APOCALISSE: A LEZIONE DAL PROF. BAD TRIP  CONFERENZA ONLINE CON IL DR. FABRIZIO FONI (UNIVERSITÀ DI MALTA). NELL’AMBITO DELLA XX EDIZIONE DELLA “SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO”.

Tra gli anni Ottanta e i primi Duemila Gianluca Lerici (1963-2006), in arte Prof. Bad Trip, è stato una delle più significative ed eclettiche voci creative della controcultura italiana. Tra le sue forme di sperimentazione si trova di tutto: illustrazione, fumetto, grafica, pittura, scultura, collage e persino il fotoromanzo, benché declinato in maniera del tutto personale. Lo stile di Lerici è acido, espressionista, ridondante, iperdecorativo, a metà “tra horror vacui bizantino e vortici da LSD” (Ermanno “Gomma” Guarneri). Elementi principali e ricorrenti della sua produzione sono l’universo punk e la sua carica anarco-rivoluzionaria, i cliché del cyberpunk e la fantascienza distopica, la musica techno e il suo corredo psicotropo, in un contesto socio-culturale che si allarga dalla periferia urbana allo spazio siderale, fino agli sconfinati viaggi della mente. Attraverso la feroce lente dell’ironia, il “professore” ritrae un mondo segnato da un controllo orwelliano, popolato da caricaturali personaggi delle forze dell’ordine, dell’esercito, della televisione, della politica e della religione che paiono usciti da un trip lisergico e, al tempo stesso, dalle mani di un artista precolombiano.

Fabrizio Foni è senior lecturer del Dipartimento d’italiano e membro dell’Institute of Anglo-Italian Studies dell’Università di Malta. È autore o curatore di numerose pubblicazioni inerenti alla cultura popolare, con particolare attenzione al fantastico, al gotico, all’avventura e alla fantascienza.

L’iniziativa fa parte del programma di eventi a Malta proposto per la XX edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo il cui tema per il 2020 e: "L'italiano tra parola e immagine: graffiti, illustrazioni, fumetti"

Ingresso : Libero. Per partecipare alla video-conferenza cliccare il seguente link: https://zoom.us/j/99991380422?pwd=MDVmTVBLamtRbExDNTA3ZUZjdjV5UT09 - Passcode: p1THUB

Informazioni

Data: Gio 22 Ott 2020

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura | La Valletta

In collaborazione con : Dipartimento di Italiano - Università di Malta. Con il Patrocinio di: Ambasciata d'Italia a Malta.

Ingresso : Libero


1377