Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

CUCINA | LA GEOGRAFIA DELLA PASTA RIPIENA

Data:

20/11/2019


CUCINA | LA GEOGRAFIA DELLA PASTA RIPIENA

Nell'ambito della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.

Conferenza del Dott. Gioacchino Giovanni Iapichino, Delegato dell'Accademia Italiana della Cucina a Parma. 

La pasta ripiena è nata inizialmente come espediente gastronomico che consentiva di utilizzare, ed al limite nobilitare, residui alimentari realizzando pietanze gustose e molto popolari.

Queste pietanze tradizionali sono riconosciute come piatti identitari da varie culture, non solo italiane. Infatti, attuando una schematizzazione della loro diffusione, si può intraprendere un ideale viaggio gastronomico che inizia con il raviolo a vapore dell’Asia Orientale, ci conduce al tortellino tipico della cucina caucasica e al raviolo della tradizione dell’Europa Orientale e arriva infine in Italia dove la pasta ripiena offre molteplici declinazioni e variazioni sul tema.

Questo percorso consente di attuare una serie di considerazioni sulle caratteristiche comuni a tutte le tradizioni ed a quelle che sono peculiari di ogni paese in cui le paste ripiene hanno avuto successo, dando origine ad una nuova possibile branca nello studio dell’arte culinaria: la gastronomia comparata.

Gioacchino Giovanni Iapichino

Nato a Genova, ha vissuto la propria gioventù in Sicilia, della quale è originaria la sua famiglia, e si è trasferito nel 1976 a Parma, presso la cui università ha studiato ed ha percorso la propria carriera, essendo attualmente docente col ruolo di professore aggregato. Dal 2003 è membro dell'Accademia Italiana della Cucina, dal 2009 è delegato di Parma e dal 2018 è consultore nazionale. In campo gastronomico ha pubblicato articoli sulla rivista ufficiale dell'Accademia "Civiltà della Tavola", ed ha tenuto relazioni e conferenze nell'ambito di master universitari, di EXPO 2015 ed all'estero per la Settimana Internazionale della Cucina Italiana nel Mondo su vari argomenti di interesse gastronomico quali la storia del cacao, la geografia delle paste ripiene, i dolci tipici dell'Emilia Romagna, e gli sviluppi sia storici che culturali del rapporto tra società umana e maiale.

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI. 

Informazioni

Data: Mer 20 Nov 2019

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : Accademia Italiana della Cucina | Delegazione di Malta

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura | La Valletta

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura | La Valletta

1218