Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

EVENTO SPECIALE / STORIA | MAESTRO. ALLA RICERCA DELLA MUSICA NEI CAMPI.

Data:

31/01/2019


EVENTO SPECIALE / STORIA | MAESTRO. ALLA RICERCA DELLA MUSICA NEI CAMPI.

 In occasione della GIORNATA DELLA MEMORIA 2019

Proiezione del docu-film “MAESTRO. ALLA RICERCA DELLA MUSICA NEI CAMPI”

Regia di Alexandre Valenti | Italia / Francia | 2016

Per il Trailer cliccare qui

In italiano con sottotitoli in inglese

31 Gennaio 2019 | h. 18:00 | Istituto Italiano di Cultura, Valletta | St. George’s Square

Entrata libera | Richiesta prenotazione a segreteria.iiclavalletta@esteri.it  entro il 29 gennaio 2019.

“La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, "Giorno della Memoria", al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonchè coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati”( L. 20 luglio 2000, n.211, in materia di Istituzione del "Giorno della Memoria").

L’Ambasciata d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura La Valletta, in occasione del Giorno della Memoria presentano il film-documentario “Maestro. Alla ricerca della musica nei campi” di Alexandre Valenti al fine di riflettere sull’Olocausto e conservare nel futuro la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia.

Il film e’ dedicato all’impresa di Francesco Lotoro, pianista e compositore ebreo di Barletta che da oltre trent’anni ricerca, raccoglie, trascrive ed esegue le musiche composte dagli internati nei campi di concentramento della seconda Guerra Mondiale. La missione che Lotoro si è posto ha occupato gran parte della sua vita, proprio perché ha cercato di salvare qualsiasi 'musica dei campi', di rintracciare i loro compositori prigionieri e cercare di dare compattezza ai frammenti. Guidato soltanto dal suo intuito e dagli indizi raccolti, Lotoro parte per viaggi, il cui esito non conosce mai in anticipo, alternando sorprese a delusioni, scoperte a incontri intensi. Attraversando l'Europa, l'America e l'Oriente lo scopo del pianista è quello di recuperare e archiviare un patrimonio dell'umanità, frutto del lavoro di musicisti e compositori deportati che continuarono a suonare e comporre, a volte di nascosto, a volte con il beneplacito delle SS. Il film riassume la volonta’ del pianista pugliese di far rivivere la memoria di questi compositori che con la loro musica hanno saputo opporsi all’annientamento e di dare ascolto a quelle note, sepolte dall'orrore, che non hanno mai trovato la via del suono e che senza il lavoro di Lotoro sarebbero andate perdute.

La proiezione e’ prevista per il giorno Giovedi 31 Gennaio 2019 alle 18:00 presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura sito in Piazza San Giorgio, La Valletta.

Ingresso gratuito | Richiesta prenotazione a segreteria.iiclavalletta@esteri.it  entro il 29 gennaio 2019.

Informazioni

Data: Gio 31 Gen 2019

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : Ambasciata d'Italia a Malta, Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura | La Valletta

1134