Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“La Scatola Magica: Juventus, la regina del calcio”

Data:

11/04/2017


“La Scatola Magica: Juventus, la regina del calcio”

“La Scatola Magica” con la Dott.ssa Anna Porcheddu, all’Istituto Italiano di Cultura

“Juventus, la regina del calcio” con Giorgio Borg

Questo mese la Scatola Magica attirerà certamente molti appassionati di calcio perché il nostro ospite, Giorgio Borg, ci parlerà di una squadra amatissima da milioni di tifosi, la Juventus. Senza alcun dubbio, Giorgio è un grande tifoso della Juve. Uno dei motivi per cui aveva deciso di imparare l’italiano quando era bambino è stata la curiosità di capire cosa si diceva durante le telecronache e le interviste ai giocatori subito dopo le partite.

La Juventus Football Club S.p.A., dal latino, iuventus, gioventù, meglio nota come Juve, è la più titolata e la più anziana società calcistica italiana con sede a Torino, Piemonte. Fu fondata nel 1897 come Sport Club Juventus da un gruppo di studenti liceali locali. Uno di loro, Eugenio Canfari, ne divenne il primo presidente.

Nel corso degli anni, e grazie al suo costante successo, il club è diventato il simbolo dell’italianità nel mondo. E’ uno dei più influenti nel calcio internazionale, avendo giocato un ruolo fondamentale nelle vittorie riportate nella Coppa del mondo del 1934, 1982 e 2006. I tifosi della Juve sono numerosissimi non solo in Italia, ma in tutto il mondo, soprattutto in quei paesi in cui la presenza di immigrati italiana è notevole.

Avete delle curiosità sulla Juve, volete condividere le vostre esperienze con il nostro ospite? Unitevi a noi. Giorgio sarà lieto di rispondere a tutte le vostre domande davanti ad un bicchiere di vino e a qualche assaggio.

Vi aspettiamo numerosi.

INGRESSO LIBERO

Informazioni

Data: Mar 11 Apr 2017

Orario: Alle 18:30

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

Salone dell'Istituto

973